La segregazione urbana

"La segregazione urbana", il nuovo volume di Marco Oberti e di Edmond Préteceille (Aracne, 2017) Di Claudia Mantovan Da una quindicina d’anni, alcune trasformazioni sociali e l’interesse rinnovato per certi temi di ricerca hanno contribuito allo sviluppo dell’interesse della sociologia italiana per la segregazione. Il notevole aumento del numero degli stranieri insediati in Italia, e... Continue Reading →

CONFINAMENTI

Di Omid Firouzi Il processo di globalizzazione delle forme di produzione, dei mercati e dell’organizzazione del lavoro ci porta oggi ad assistere a un nuovo dispiegarsi delle strategie di disciplinamento e criminalizzazione di alcune categorie di individui. Sono soprattutto i recenti fenomeni migratori ad interessare particolarmente le politiche di controllo sociale. Istituzioni nazionali o sovrannazionali,... Continue Reading →

SPAZI CONTESI. CONVIVENZA, CONFLITTI E GOVERNANCE NEI QUARTIERI MULTIETNICI

CONVEGNO NELL’AMBITO DEL PROGETTO DI ECCELLENZA FONDAZIONE CARIPARO: “LA PARTECIPAZIONE DI AUTOCTONI E MIGRANTI ALLA VITA DELLA CITTÀ COME FATTORE DI SICUREZZA URBANA: DUE CASI STUDIO NEI COMUNI DI PADOVA E VENEZIA” 13 FEBBRAIO 2015 PADOVA DIPARTIMENTO FISPPA, AULA MAGNA, VIA CESAROTTI 12 Nella sessione mattutina verrà presentato il libro “Quartieri contesi. Convivenza, conflitti e governance... Continue Reading →

The European Group: Marginal to What? – Phil Scraton

Published in Socio-Legal Newsletter No 49 Summer 2006   The European Group: Marginal to What?   Phil Scraton   In his extensive and post-Onati conference discussion ‘Towards a European Sociology of Law’ (Newsletter 47) David Nelken comments that it would be regrettable should such a project be compromised by reproducing the ‘somewhat artificial split between... Continue Reading →

Mare Chiuso. Un documentario sugli sbarchi a lampedusa

Tra maggio 2009 e settembre 2010 oltre duemila migranti africani vennero intercettati nelle acque del Mediterraneo e respinti in Libia dalla Marina e dalla Polizia italiana;  in seguito agli accordi tra Gheddafi e Berlusconi, infatti, le barche dei migranti venivano sistematicamente ricondotte in territorio libico, dove i richiedenti asilo non godevano di alcun diritto e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑